Cerca

Hong Kong, rilasciato il leader del movimento democratico 2014

Joshua Wong condannato a tre anni di carcere. Fuori su cauzione

23 Gennaio 2018

0

Hong Kong (askanews) - Dopo una settimana di carcere è stato rilasciato su cauzione Joshua Wong. Il volto dell'imponente movimento filodemocratico dell'autunno 2014 a Hong Kong è stato condannato a tre anni di reclusione per aver ostacolato lo

sgombero di un accampamento. È la sua seconda condanna al carcere

per il suo ruolo nella "Rivolta degli ombrelli".

"Mi aspetto di ritornare in prigione nel giro di qualche mese o semestre. Sarà solo un momento di pausa per organizzarci per combattere per un futuro migliore per Hong Kong", ha spiegato Wong, leader del movimento che nel 2014 è sceso in piazza per contestare il potere centrale di Pechino e per chiedere maggiore autonomia per l'ex colonia britannica.

Il giovane 21enne, che si è dichiarato colpevole per il capo di imputazione di oltraggio, è stato rilasciato su cauzione in attesa di una decisione di appello sulla sua condanna a sei mesi di reclusione per un altro reato relativo alle manifestazioni.

"Alti e bassi e l'incertezza, sembrano essere diventati la norma sotto la repressione di questo governo autoritario. Non importa quanto tempo passerò in carcere, spero che questo possa incoraggiare la gente di Hong Kong a sostenere il movimento democratico", ha concluso Joshua Wong.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news