Cerca

Russia: impossibile salvare l'accordo nucleare Iran se Usa escono

Lavrov: "Come potremmeo chiedere alla Nordcorea sforzi analoghi?"

20 Gennaio 2018

0

New York, (askanews) - L'accordo sul nucleare firmato

dalle grandi potenze con l'Iran sarà impossibile da applicare se

l'Ammnistrazione Trump deciderà - come più volte minacciato - di

denunciare il trattato: lo ha dichiarato il ministro degli Esteri russo, Sergey Lavrov, durante una conferenza stampa

tenuta nella sede della Nazioni Unite a New York.

"Siamo aperti al dialogo e a discutere di dottrine militari. E sono sicuro che in ogni caso negli Stati Uniti ci son o molte persone dotate di buon senso che capiscono che la stabilità strategica deve essere mantenuta, che tutti i rischi devono essere sotto controllo, ed è impossibile senza la partecipazione della Russia e degli Stati Uniti".

"Faremo seri sforzi affinché questo accordo non venga toccato. Non potrebbe sopravvivere in forma rinegoziata, soprattutto viste le richieste degli Stati Uniti, non sarebbe accettabile per l'Iran".

E il capo della diplomazia russa ha concluso con una domanda che mette l'amministrazione di Donald Trump di fronte alle sue responabiliutà anche rispetto all'escalation delle tensioni con la Corea del Nord: se l'accordo con l'Iran non venisse rispettato, "come si potremmo chiedere alla Corea del Nord di avvalersi della stessa opzione e abbandonare le proprie ambizioni nucleari?".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news