Cerca

Olimpiadi, Nordcorea propone inviare 200 ragazze pon pon

E di partecipare alle Paralimpiadi, annuncia governo di Seoul

17 Gennaio 2018

0

Seoul, 17 gen. (askanews) - Segnali di disgelo lungo il 38esimo parallelo. La Corea del Nord ha proposto di inviare più di 200 ragazze pon pon ai Giochi Olimpici invernali in Corea del Sud e di partecipare alle Paralimpiadi. Lo ha annunciato il governo di Seoul, mentre le due parti continuano a discutere del numero di atleti che effettuerà il viaggio a Pyeongchang.

La Corea del Nord ha accettato la scorsa settimana di inviare una delegazione composta da sportivi, alti responsabili o artisti ai Giochi che inizieranno il 9 febbraio. Seoul cerca da tempo di accreditare le Olimpiadi come i "Giochi della Pace", in un contesto di tensioni inasprite dal programma nucleare e balistico della Corea del Nord.

Il dialogo che si sta aprendo testimonia un alleggerimento notevole della situazione. "Le relazioni intercoreane sono tese da circa 10 anni", ha dichiarato il capo della delegazione nordcoreana Jon Jong-Su, all'inizio dei colloqui a Panmunjom, villaggio di frontiera dove fu firmato il cessate-il-fuoco della guerra (1950-53). "Speriamo che le relazioni possano essere riallacciate".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news