Cerca

Il Papa in Cile incontra alcune vittime dei preti pedofili

Nella prima giornata nel Paese ha espresso dolore per gli abusi

17 Gennaio 2018

0

Santiago del Cile (askanews) - Nella sua prima giornata in Cile, Papa Francesco ha incontrato nella Nunziatura Apostolica di Santiago del Cile un piccolo gruppo di vittime di abusi sessuali da parte di preti. Un incontro che siè svolto in forma strettamente privata affinché potessero raccontare le loro sofferenze al pontefice che li ha ascoltati e ha pregato con loro.

Nei suoi discorsi il Papa ha fatto due volte riferimento al problema della pedofilia del clero, esprimendo dolore e vergogna. Nei giorni scorsi il sito BishopAccountability.org ha contato almeno 80 sacerdoti cattolici accusati di pedofilia in Cile dal 2000.

"Conosco il dolore causato dall'abuso sui minori - ha detto Papa Francesco - e seguo con attenzione ciò che si fa per superare questo grave e doloroso male. Dolore per il danno e la sofferenza delle vittime e delle loro famiglie, che hanno visto tradita la fiducia che avevano posto nei ministri della Chiesa".

Nel corso della prima giornata, Papa Francesco si è anche recato a fare visita a un gruppo di 600 donne detenute nel penitenziario femminile di Santiago.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news