Cerca

Ryanair, scattano le nuove regole sui bagagli a mano in cabina

Stop ai trolley se non si acquista l'"imbarco prioritario"

15 Gennaio 2018

0

Bergamo (askanews) - Dal 15 gennaio 2018 scattano le nuove regole di Ryanair sul trasporto dei bagagli a mano in aereo. Chi viaggia con la compagnia low cost irlandese ma non ha acquistato un "imbarco prioritario", potrà portare in cabina solo una borsa da donna o uno zainetto da collocare sotto il sedile del passeggero davanti a sé.

L'altro bagaglio, anche se di piccole dimensioni, sarà comunque collocato in stiva gratuitamente, come accadeva prima per i bagagli a mano eccedenti il numero massimo consentito. Non cambia nulla invece per chi ha acquistato, insieme al biglietto, l'opzione "imbarco prioritario" che potrà ancora portare con sé due piccoli bagagli: un trolley di dimensioni adatte alle cappelliere più la borsa o lo zaino.

Nel frattempo, però, sono state riviste al ribasso le tariffe per l'imbarco in stiva dei bagagli da 15 a 20 Kg, il cui costo passa da 35 a 25 euro.

Pronta in Italia la reazione del Codacons; l'associazione per la tutela dei consumatori ha annunciato una class action contro le nuove regole di Ryanair ritenendole "un rincaro occulto delle tariffe" che introducono aggravi di spesa per un servizio che finora era compreso nel prezzo del biglietto.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news