Cerca

Dopo vent'anni l'orologio del debito a Berlino va indietro

Cala di 78 euro al secondo

5 Gennaio 2018

0

Berlino, (askanews) - L'orologio del debito a Berlino innesta la marcia indietro. Per la Germania è un dato simbolico importante che segna un successo nella disciplina sui conti pubblici. Per la prima volta da oltre vent anni il debito pubblico complessivo del Paese ha iniziato a scendere. E l'orologio del debito gestito dalla federazione tedesca dei contribuenti ed esposto al di fuori della sede centrale del gruppo, ha iniziato ad ticchettare al ribasso di 78 euro al secondo.

L orologio è stato riprogrammato il 1 ° gennaio per tenere conto dei nuovi piani di bilancio federali e statali. Per fare un confronto, nel 2009, sulla scia della crisi finanziaria, il debito della Germania cresceva a un ritmo di oltre 4.400 euro al secondo.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news