Cerca

Facevano razzia nelle boutique di lusso a Roma, fermati tre russi

Presa banda di Lupin, recuperata refurtiva per oltre 40.000 euro

28 Dicembre 2017

0

Roma, (askanews) - Sarebbero state delle festività natalizie molto redditizie per 3 cittadini russi, di 29, 30 e 32 anni se i carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina non li avessero bloccati in tempo, poco prima del loro rientro in patria con un bottino di oltre 40.000 mila euro di capi griffati.

I tre, accusati di furto in concorso, in tre giorni hanno fatto razzia nelle boutique più esclusive del centro storico. Un piano mirato, quello della "banda di Lupin", che era già pronta a rientrare in Russia, ma che è stata bloccata in flagranza all interno di una lussuosa Maison del centro.

Due ladri sono stati presi nel negozio, il terzo nella stanza d'hotel mentre sistemava altra refurtiva in quattro grosse valige: capi d abbigliamento, borse e portafogli tutti griffati, asportati dalle altre boutique del centro storico. Il valore totale della refurtiva recuperata è di oltre 40.000 euro.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news