Cerca

Brexit, May: data Brexit si sposterà solo in casi eccezionali

La premier ribadisce: Gb fuori da Ue il 29 marzo 2019 alle 23

20 Dicembre 2017

0

Roma, 20 dic. (askanews) - Durante il question time alla Camera dei comuni (House of common), la premier britannica Theresa May ha ribadito che il Regno Unito prevede di uscire dall'Unione europea il 29 marzo 2019 alle 23.

"Siamo molto chiari. Lasceremo l'Ue il 29 marzo alle 23. Il progetto di legge in corso di adozione non determina l'uscita del Regno Unito dall'Ue, ciò è parte del processo dell'articolo 50 ed è una questione di diritto internazionale"

Alla House of common si tiene l'ottavo e ultimo giorno di esame della legge per l'uscita dall'Ue (EU Bill

on withdrawal) che deve sancire formalmente l'uscita della Gran Bretagna dall'Ue e trasferire le leggi europee in normative britanniche. May, che vuole evitare una nuova sconfitta, ha appoggiato l'emendamento che introduce un minimo di flessibilità per la data della Brexit, in caso di complicazioni nei negoziati, rassicurando: "Utilizzeremo questo potere solo in circostanze eccezionali, per il periodo più breve possibile, e se ne discuterà con una mozione alla House".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news