Cerca

Ambasciatore Romeo: c'è spazio per soluzione su nome Macedonia

Nuova disponibilità da governo Skopje a trattare con Atene

30 Novembre 2017

0

Roma, (askanews) - L'annosa disputa che oppone Atene a Skopje per il nome Macedonia che la Grecia rivendica, potrebbe trovare una soluzione, anche nel 2018, perché ci sono le condizioni per superare questo ostacolo che blocca le aspirazioni euro-atlantiche del Paese balcanico, secondo l'ambasciatore di Italia a Skopje Carlo Romeo.

"La questione del nome continua ad essere un peso nelle relazioni bilaterali tra Skopje e Atene tuttavia si è notato con il nuovo governo macedone una maggiore disponibilità al dialogo con Atene. Non è un caso che in questi pochi mesi i ministri degli Esteri si siano già visti quattro volte discutendo della soluzione sul nome. Non sarà facile, si tratta di un negoziato in cui le parti dovranno arrivare a una formula di compromesso ma è importante che ci sia questa buona volontà"

"Come ha ammesso lo stesso ministro degli Esteri greco Kotzias nel 2018 ci possono essere interessanti finestre di opportunità perché poi nel 2019 ci saranno elezioni presidenziali in Macedonia e politiche in Grecia, quindi speriamo che si possa cogliere questa opportunità. Ci sono tutte le condizioni, non sarà facile ma anche gli altri paesi della regione sperano che questo ostacolo possa essere risolto".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news