Cerca

Boom delle biciclette a New York, la Grande mela su due ruote

Piste ciclabili, bike sharing e caschi gratis

21 Novembre 2017

0

New York (askanews) - Contro il traffico di New York la risposta della città sono le due ruote. Nella Grande mela sempre più persone, non solo abitanti, ma anche molti turisti scelgono di spostarsi in bicicletta. La rivoluzione ecologia nella città è facilitata da una serie di misure che stanno cambiando la mobilità e le abitudini degli abitanti: Sono aumentate rapidamente le piste ciclabili, esiste un esteso sistema di bike sharing, ci sono punti per prendere in prestito gratuitamente caschi e si tengono persino corsi per insegnare ad circolare in sicurezza su due ruote. Certo farsi largo nel traffico non è sempre facile.

"Tutti lottano per avere il loro spazio sulle strade qui a New York, che siano runner, ciclisti o motociclisti" dice questo abitante di Manhattan.

Secondo uno studio dell'amministrazione di Bill de Blasio circa il 12% dei cittadini ha usato regolarmente la bici nel 2017.

"Forse perchè ci sono più bici in giro si sente sempre più spesso parlare di incidenti. Tutti quelli che vanno in bici sanno che è pericoloso muoversi nel traffico, speriamo che sempre più spesso le auto e le bici abbiano vie separate" aggiunge questa donna.

Il sindaco è molto soddisfatto della rivoluzione a due ruote anche se ha dichiarato guerra a quelle elettriche. Chi le usa rischia una pesante sanzione, la scelta è dettata della presunta pericolosità di questi veicoli, silenziosi e veloci, che invece piacciono tanto nelle città europee.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news