Cerca

Calcio, Sibilla: Tommasi ha chiesto dimissioni Tavecchio

"Di Ancelotti non abbiamo proprio parlato".

15 Novembre 2017

0

Roma, (askanews) - Cosimo Sibilla, presidente della Lega Nazionale Dilettanti, all'uscita dall'incontro dei vertici della Federazione Italiana Gioco Calcio che ha sancito la fine dell'avventura di Gian Piero Ventura a capo della nazionale, spiega che Damiano Tommasi ha

"Una riunione di un'ora e mezza alla quale hanno partecipato tutte le componenti. Il presidente Tavecchio ha comunicato che l'allenatore Ventura è stato sollevato dall'incarico, e poi che aveva intenzione di non dimettersi. Allora il presidente dell'associazione calciatori (Damiano Tommasi) che poneva come pregiudiziale come lui stesso ha dichiarato le dimissioni di Tavecchio, ha abbandonato la seduta e se ne è andato".

Sibilla ha risposto "assolutamente no" a chi gli chiedeva se la Federazione avesse "già avviato i contatti con Ancelotti".

Che anche l'epoca di Tavecchio a capo della FIGC volga al termine però è più di un'impressione anche se tutto è rimandato al prossimo Consiglio federale: "Io credo che il presidente federale, che si è riservato di portare nel Consiglio federale, organo deputato a prendere le decisioni, quello che poi penserà di fare... Noi ci siamo riservati di rispondere e dare il nostro parere. Come Lega dilettanti convocheremo i nostri organi e diremo quello che pensiamo rispetto al programma che il presidente Tavecchio ci sottoporrà" ha detto Sibilla.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news