Cerca

@AstroSamantha strega gli studenti del politecnico di Milano

Oltre mille persone presenti nelle aule dell'ateneo milanese

10 Novembre 2017

0

Milano (askanews) - Dalla laurea honoris causa in Bioingegneria a Pavia, al saluto ai giovani alunni della scuola "Candia" e alla sua ex insegnante Suor Grazia, fino all'incontro con oltre mille persone tra studenti, docenti e appassionati al Politecnico di Milano e al simpatico siparietto con la professoressa Amalia Ercoli Finzi, la "mamma" della sonda Rosetta. L'astronauta italiana dell'Esa e capitano pilota dell'Aeronautica militare, Samantha Cristoforetti giovedì 9 novembre 2017 è stata impegnata in piccolo tour de force in Lombardia.

Nelle aule del Politecnico @AstroSamantha ha risposto alle domande dei presenti, raccontando l'esperienza di viaggiare nello Spazio e il suo rapporto con la tecnologia, introdotta da Annalisa Dominoni, docente di Product-System Design e Michèle Lavagna, docente di Space Mission Analysis and Design che hanno fornito spunti di riflessione su come cambia e come è cambiato il rapporto dell uomo con il concetto di futuro.

L'incontro al Politecnico fa parte del ciclo "Arte e Scienza" che prevede una serie di dialoghi tra i docenti dell'ateneo milanese e personaggi famosi sugli intrecci tra creatività e tecnologia, sui rapporti con la memoria e le tradizioni, sugli scenari presenti e futuri della scienza, dell'etica e della società.

Samantha Cristoforetti, prima donna astronauta italiana, è stata sulla Stazione spaziale internazionale per 199 giorni, dal 23 novembre 2014 all'11 giugno 2015, per la missione di lunga durata "Futura", dell'Agenzia spaziale italiana.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news