Cerca

Bonafé: basta litigare sulla leadership del Pd

Renzi legittimato da 2 milioni di persone, parliamo dei programmi

7 Novembre 2017

0

Rimini, (askanews) - "Sicuramente in Sicilia si è trattato di una sconfitta, lo abbiamo detto sia la sera stessa delle elezioni siciliane, con gli exit poll poi confermati; dobbiamo anche dire però che in Sicilia il Pd e il centrosinistra in generale non ha mai trovato una terra particolarmente feconda". Così l'eurodeputata del Pd Simona Bonafè, a margine degli Stati generali della Green economy a Rimini.

"Detto questo, penso che sia assolutamente azzardato da lì pensare che se ne possa trarre un dato a livello nazionale", ha aggiunto.

"Penso che sia giunto il momento non di ridiscutere continuamente su una leadership, anche perché in questi mesi non si è fatto altro che attaccare il Pd, attaccare la leadership del Pd, e non si è fatto il bene del Pd, ma neanche dei siciliani, perché liste che oggi ritengono di avere avuto un successo con il 7% sono liste che hanno reso competitivo il centrosinistra e che hanno permesso a Berlusconi di vincere".

"Io penso che sia arrivato il momento di discutere dei programmi elettorali - ha sottolineato Bonafè -, di discutere delle migliori candidature da mettere nei collegi e di smetterla di continuare a litigare sulla leadership".

"Il partito democratico ha fatto le primarie, sono due milioni più o meno i cittadini siciliani che si sono recati a votare, grande rispetto per loro, che eleggevano il loro presidente, circa 2 milioni di italiani, di elettori del Pd, sono venuti ai nostri gazebo per votare il segretario del Pd, oggi abbiamo un segretario legittimato dal voto di 2 milioni di persone", ha concluso.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news