Cerca

Isis, le truppe siriane hanno riconquistato anche Deir Ezzor Est

Con l'aiuto russo, neutralizzate le ultime sacche di resistenza

3 Novembre 2017

0

Deir Ezzor, Siria (askanews) - È terminata la battaglia di Deir Ezzor, in Siria. Le truppe governative di Damasco hanno ripreso il controllo anche delle ultime sacche di resistenza dell'Isis nella strategica località della Siria orientale, capitale dell'omonima provincia ricca di petrolio e situata nei pressi del confine con l'Iraq, completando una controffensiva sostenuta dall'esercito e dall'aviazione russi.

La notizia è stata ufficializzata dalla televisione di Stato siriana nel corso di una breaking news che ha annunciato la riconquista della parte orientale della località, ultimo grande centro urbano ancora nelle mani dei miliziani islamisti.

"A seguito di una serie di operazioni mirate" ha dichiarato un portavoce dell'esercito di Damasco, "unità delle nostre forze armate, in collaborazione con i reparti alleati, hanno ristabilito normali condizioni di sicurezza in tutta la città di Deir Ezzor dopo avere neutralizzato le ultime sacche di resistenza organizzate dei terroristi del Daesch".

La perdita di Deir Ezzor è un nuovo grave colpo per l'Isis, che ha subito una serie impressionante di sconfitte nelle ultime settimane, sia in Siria sia in Iraq. L'organizzazione di al Baghdadi oggi non controlla più alcuna città nei due paesi. Ma è presto per cantare vittoria. Nel passato, l'Isis ha dimostrato di saper eseguire ordinate manovre di ripiegamento ed esfiltrazione, manovre tattiche che richiedono notevole addestramento e una rigida disciplina per evitare di trasformarsi in rotte catastrofiche.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news