Cerca

Kenya, seggi aperti per le presidenziali, opposizione boicotta

Ripetizione del voto 8 agosto annullato per irregolarità

26 Ottobre 2017

0

Nairobi, (askanews) - Seggi aperti in Kenya per la ripetizione delle elezioni presidenziali, con l'opposizione guidata da Raila Odinga che ha chiesto ai suoi sostenitori di boicottare il voto. Decine di migliaia di agenti sono stati dispiegati per garantire la sicurezza.

Il Presidente uscente, Uhuru Kenyatta, che ha invitato gli elettori a recarsi alle urne e a scongiurare le violenze, ha dichiarato "il voto aperto" in un seggio allestito in una chiesa nello slum di Mathare, a Nairobi, poco dopo le 6 (5 in Italia) davanti ai pochi elettori in attesa, a differenza delle lunghe code registrate alle elezioni dell'8 agosto scorso, vinte da Kenyatta, ma annullate dalla Corte Suprema per irregolarità.

Nella roccaforte di Odinga Kisumu, nell'Ovest del Paese, diversi seggi sono rimasti chiusi, anche perchè non sono arrivate le schede nè i kit elettronici per il riconoscimento degli elettori. Lo scorso 8 agosto gli elettori avevano fatto la fila di notte per poter votare. "Per il momento non abbiamo inviato alcun materiale, e non abbiamo dispiegato i responsabili di seggio - ha detto alla France presse il responsabile locale per le operazioni di voto - la ragione è la sicurezza, gli scrutatori non vogliono andare contro la volontà di questa comunità".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news