Cerca

Gentiloni visita Generali: un futuro di innovazione e lavoro

Premier a Mogliano Veneto: unire tecnologia e coesione sociale

24 Ottobre 2017

0

Mogliano Veneto (askanews) - Seicento dipendenti di Generali hanno salutato la visita, nella sede di Mogliano Veneto della compagnia del Leone, del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni che ha visitato il nuovo Innovation Park accompagnato dai vertici del gruppo assicurativo: il presidente di Assicurazioni Generali, Gabriele Galateri di Genola, il Group CEO Philippe Donnet e il Country manager e amministratore delegato di Generali Italia, Marco Sesana. Poi Gentiloni è salito sul palco per il discorso ufficiale.

"Il futuro - ha detto con senso dell'ironia il premier - non è privo di rischi, per vostra fortuna, perché se fosse privo di rischi sarebbe complicato il lavoro degli assicuratori, però noi non dobbiamo collegare il futuro con il concetto di paura. Non avere paura significa innanzitutto collegare la sfida dell'economia e delle imprese dei servizi del futuro, con il tema del lavoro. Dobbiamo trovare il modo di coniugare un'economia che si rinnova e utilizza appieno le potenzialità dell'innovazione tecnologica con il bene fondamentale per la coesione sociale di un Paese, che è il lavoro".

Durante la visita, Gentiloni è stato accompagnato nelle casette tematiche nelle quali Generali elabora i progetti più innovativi e i manager del gruppo hanno illustrato al premier la propria visione del futuro. Che poi Donnet ha sintetizzato in questo modo. "Questo Innovation Park - ha detto il Group CEO - voluto da tutti i dipendenti di Mogliano e guidato da Marco Sesana mi sembra una bellissima rappresentazione di cosa stanno diventando le Generali; una rappresentazione della capacità di innovazione delle Generali e anche, secondo me, una bella rappresentazione dell'eccellenza di Generali in Italia. lo ribadisco: l'Italia è la testa e il cuore delle Generali".

L'evento di Mogliano Veneto è stato inoltre l'occasione per presentare al presidente del Consiglio l'iniziativa globale di Generali "The Human Safety Net", dedicata al supporto per le comunità più vulnerabili, nonché il piano di restauro delle Procuratie Vecchie in piazza San Marco a Venezia, storica sede della compagnia, affidato all'architetto David Chipperfield, progetto particolarmente apprezzato da Gentiloni. Molto soddisfatto anche Marco Sesana.

"E' una visita che ci rende molto orgogliosi - ha detto il Country manager - in un momento di grande cambiamento per noi. Un momento di cambiamento che si basa sull'innovazione, ma anche su modi diversi di lavorare insieme, di essere aperti all'esterno e di coinvolgere in modo diverso le nostre persone".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news