Cerca

Vento e onde spaventose, gli incoscienti che sfidano Ophelia

Le immagini senza commento

17 Ottobre 2017

0

Milano (askanews) - L'uragano Ophelia è arrivato sulle coste gallesi e dell'Irlanda, dove ha già fatto tre vittime. Noncuranti del pericolo, delle onde spaventose e dei venti fino a 150 chilometri orari, alcuni coraggiosi, o meglio incoscienti, hanno sfidato Ophelia. Chi avventurandosi tra i marosi, e chi opponendosi col corpo alla forza del vento.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news