Cerca

Francia, le nursery sottomarine per ripopolare il mare

Le immagini senza commento

5 Ottobre 2017

0

La Ciotat (askanews) - Per qualche giorno le gabbie hanno fatto da nursery sottomarina a un migliaio di pesci appena nati negli allevamenti. Dopo essersi ambientati per qualche giorno nelle nursery in fondo al mare, al sicuro nelle gabbie popolate anche dalle ostriche, i pesciolini di specie tipiche del Mediterrano sono stati liberati in un colpo solo a una decina di metri di profondità, vicino al porto francese di La Ciotat. L'obiettivo di questa operazione della società di Montpellier Ecocean, è di ripopolare il mare, soprattutto in aree inquinate, e con l'ecosistema marino a rischio, come nei porti.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news