Cerca

Riapre dopo 7 anni la Staatsoper di Berlino: acustica migliorata

Soddisfatto Daniel Barenboim, critiche per modifiche a soffitto

2 Ottobre 2017

0

Roma, (askanews) - La Staatsoper Unter den Linden, il grande teatro dell'opera di Berlino, sta per rialzare il sipario (martedì 3 ottobre), dopo sette anni di lavori di ristrutturazione e 200 milioni di euro di finanziamenti statali.

Il pianista Daniel Barenboim, direttore generale della Staatsoper dal 1992, ha dichiarato che l'"acustica è diventata eccezionalmente buona".

Pare infatti che per migliorare l'acustica sia stato smontato e poi rimontato il soffitto della sala principale creato dall'architetto Richard Paulick.

Il quotidiano Berliner Zeitung ha denunciato uno dei più grandi e costosi scandali della recente storia architettonica tedesca. Secondo il quotidiano, il teatro - costruito in stile neoclassico tra il 1741 e il 1743, poi restaurato più volte tra il 1843 e il 1955, anche in seguito ai bombardamenti della Seconda guerra mondiale - poteva essere restaurato in maniera più attenta e meno costosa.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news