Cerca

Pavia, pompiere volontario appiccava roghi per imitare idoli tv

Era annoiato dal suo incarico

0

Milano, (askanews) - Appiccava incendi imitando gli idoli di una serie tv statunitense perché il suo incarico lo annoiava. Un vigile del fuoco volontario di 28 anni è stato denunciato in stato di libertà nel Pavese dopo che i Carabinieri avevano scoperto essere l'autore di una lunga serie di incendi nella zona tra febbraio 2014 e marzo 2017.

Gli agenti avevano notato una serie di "inspiegabili" roghi ai danni di cassonetti dei rifiuti e sterpaglie nella zona della Lomellina, a spegnere i quali interveniva per primo, sempre lo stesso vigile del fuoco volontario. Di lì sono scattati accertamenti, anche grazie all'ausilio delle telecamere di sorveglianza, che hanno permesso di risalire al 28enne. L'uomo, che ha ammesso le proprie responsabilità, si è giustificato dicendo di aver trovato l'incarico "noioso" visto che, in Lomellina, zona pianeggiante, coltivata a riso e quasi priva di boschi, capitava di rado di intervenire operativamente. Desideroso di emulare i propri idoli televisivi, aveva pensato di "creare" l'occasione adrenalinica, appiccando piccoli incendi vicino alla propria abitazione e al distaccamento che raggiungeva per dare l'allarme. Il giovane, che è stato indagato anche per truffa aggravata, si è dimesso spontaneamente dall'incarico.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news