Cerca

Olanda, si allarga caso uova contaminate: test su carne di pollo

In una decina di aziende, crisi fipronil anche Francia e Gb

0

L'Aia, (askanews) - Dopo le uova al Fipronil, i controlli si sono estesi anche alla carne di pollo in quelle aziende olandesi dove sono state rinvenute le uova contaminate dall'insetticida. A renderlo noto sono le autorità olandesi, mentre lo scandalo uova si estende anche in Francia e Regno Unito.

I supermercati in Germania, Olanda e Belgio hanno già ritirato dai loro scaffali milioni di uova. Adesso milioni di polli rischiano di essere abbattuti.

Le analisi vengono fatte su polli di allevamento olandesi, in aziende che producono sia uova che carne di pollo, circa una decina, ha sottolineato l'agenzia per la sicurezza alimentare olandese.

Se i test saranno negativi, gli allevatori, la cui distribuzione di uova è bloccata per la presenza di Fipronil, potranno riaprire il settore carne, ha precisato il portavoce dell'agenzia alimentare. Si tratterebbe di una misura precauzionale, perché la possibilità che la molecola nociva per il consumo umano sia individuata nella carne di pollo è molto scarsa.

Anche Francia e Regno Unito sono state toccate dalla crisi del Fipronil, scoppiata nei Paesi Bassi la settimana scorsa, dove sono stati bloccati fino a 180 allevamenti. Il ministero della Salute fa sapere che non risultano distribuzioni di uova contaminate con Fipronil in Italia.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news