Cerca

Musica, morto Chester Bennington, voce dei Linkin Park

Il cantante aveva 41 anni, si pensa a un suicidio

0

New York (askanews) - È morto all'età di 41 anni a Los Angeles Chester Bennington, il cantante dei Linkin Park. Secondo il sito di gossip TMZ, che cita fonti delle forze dell'ordine, sarebbe stato trovato impiccato nella sua abitazione.

A rinvenire il corpo senza vita il suo bodyguard che era andato a cercarlo dopo la richiesta della moglie che non riusciva a rintracciarlo. Bennington lascia sei figli, avuti da due mogli diverse.

Il cantante ha alle spalle una storia di alcol e abuso di droghe. Nel 2011 aveva però dichiarato di essere sobrio da sei anni. I rappresentanti legali dell'uomo non hanno commentato la notizia. Il 27 luglio doveva iniziare la parte americana del tour. L'ultimo album della band si chiama "One More Light".

Bennington ha scelto di morire proprio nel giorno del 53esimo compleanno del suo migliore amico, Chris Cornell - il cantante degli Audioslave anch'egli morto suicida il 18 maggio 2017 - al quale aveva dedicato una toccante lettera aperta.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news