Cerca

Croazia, quasi domato l'incendio che minacciava Spalato

Restano ancora dei roghi. Fronte di fuoco di 15 km

0

Spalato (askanews) - La città di Spalato in Croazia sembra essere fuori pericolo. Il devastante incendio che da due giorni sta distruggendo i boschi della Dalmazia, è stato parzialmente domato grazie anche all'intervento dei Canadair, ma restano ancora molto focolai e roghi attivi. Il fronte di fiamme, alimentato anche dai forti venti, è risultato lungo circa 15 chilometri, e ha interessato la zona da Spalato fino alla cittadina di Omis.

A causa degli incendi circa ottanta persone sono andate in pronto soccorso per ferite lievi e principi di intossicazione da fumo. Decine di case sono andate in cenere.

Una ottantina di persone, in maggioranza vigili del fuoco, hanno chiesto aiuto al pronto soccorso per ferite lievi. Viene stimato che finora sono bruciati circa 4500 ettari di boschi e macchia mediterranea. Secondo fonti giornalistiche nei villaggi che sovrastano il capoluogo della Dalmazia le fiamme hanno distrutto una decina di case.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news