Cerca

Mobilità sostenibile, Girotto (M5S): "E' urgente accelerare"

Non solo mobilità elettrica ma trasporto pubblico e su ferro

0

Roma, (askanews) - "Si parla molto di mobilità sostenibile, o meglio se ne parlava tanto in passato". Lo rileva il senatore del M5S Gianni Girotto. "In molti dicono che è necessario decarbonizzare il sistema, ed è chiaro che la mobilità sostenibile, non solo elettrica ma anche più mobilità pubblica e più trasporto su ferro, è uno dei tasselli indispensabili - prosegue Girotto -. Tiskar aveva coordinato un tavolo che adesso è bloccato e questo è un gravissimo danno per l'economia e per l'ambiente italiano. Per l'economia perché abbiamo già oggi una filiera piuttosto ricca di fornitori e terzisti nel ramo della mobilità elettrica e della mobilità sostenibile".

Per Girotto "dobbiamo però crescere, e dunque che fine hanno fatto tutti i discorsi del governo sulla mobilità sostenibile? Ricordiamo che le autovetture elettriche saranno il più grande sistema di accumulo che servirà per chiudere il cerchio delle rinnovabili. Per chiudere questo cerchio servono appunto sistemi di accumulo e le auto elettriche lo saranno". Per questo "è necessario spingere strategicamente su questa strada e invece siamo gli ultimi paesi europei per macchine vendute e per colonnine di ricarica - conclude Girotto -. C'è uno studio del Politecnico di Milano che dice come con 450 milioni si possono avere colonnine per rifornire un milione di macchine, un importo di 450 euro per autovettura. Cifra che persino i produttori sarebbero felici di poter sborsare".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news