Cerca

Media, Costa (Fieg): trasformazione epocale ma pronti alla sfida

Intervista con il presidente della Federazione degli editori

0

Roma (askanews) - "La Fieg è coinvolta in modo significativo in un processo di trasformazione epocale che riguarda tutti i media. Certamente, c'è un'aria di crepuscolo dei media ma noi pensiamo che dal crepuscolo possano nascere anche delle opportunità di trasformazione". A parlare, a margine di un incontro nella sede della Fieg a Roma, è il presidente della Federazione italiana editori giornali, Maurizio Costa.

"C'è un tema fondamentale, che la trasformazione del settore è guidata da una discontinuità tecnologica all'ingresso sul mercato dei grandi player della rete, che hanno cambiato i paradigmi e le modalità di funzionamento del nostro settore".

"E' certamente una sfida impegnativa che impone da parte di chi fa editoria di tenere conto di questa trasformazione che impone delle regole che regolano il mercato che è profondamente cambiato. Quando parlo di regole, parlo di definizione del valore dei contenuti e la loro proprietà. E quindi il fatto che i contenuti, quando hanno un valore, devono essere remunerati; sulla pubblicità ci deve essere trasparenza e una competizione con regole valide per tutti gli operatori; e occorre la consapevolezza che la sfida si vince con un miglioramento ulteriore della qualità dell'informazione e del prodotto editoriale, che è fatto di autorevolezza, di approfondimento delle fonti, fi pluralità e polifonia, di qualità e di giornalismo professionale"

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news