Cerca

Sala: sui migranti meglio evitare braccio di ferro con l'Europa

"Abbiamo di che lamentarci, ma io resto europeista convinto"

0

Milano (askanews) - "Io capisco che abbiamo molta ragione e abbiamo anche molto da lamentarci. Abbiamo da chiedere, come stiamo chiedendo su Ema, però questo è anche il momento di fare capire se si è europeisti convinti o meno. Magari non è così popolare, ma io, ripeto, continuo a essere un europeista profondamente convinto". Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, intervenendo all'inaugurazione della fiera Milano Unica, ha commentato così le tensioni tra Renzi e l'Europa in tema di migranti. "Credo - ha proseguito Sala - che sia il caso di evitare strappi, però, ripeto, Renzi ha la sua esperienza, ha visto molto, non è certo un politico superficiale. Rimane il fatto, pero, che da quello che capisco è molto difficile riuscire a fare il pugno di ferro con l'Europa, meglio un atteggiamento collaborativo. Poi il tema dei migranti è un tema obiettivamente europeo, su questo non ci piove".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news