Cerca

Seminario Symbola, Realacci: due giorni per capire il futuro

Dal Rapporto Italia al dibattito tra i protagonisti del paese

0

Roma, (askanews) - "Noi capiremo che Italia siamo da come affrontiamo il tema del terremoto, quindi non solo recupero ma quale idea di economia, di

comunità".

E' quanto sottolinea ad askanews il presidente della Fondazione Symbola Ermete Realacci facendo il punto sui lavori del seminario estivo apertosi a Treia, nelle Marche, e che prosegue con la presentazione del Rapporto Italia e

domani con il dibattito sul futuro del paese con rappresentanti istituzionali e del mondo economico e sociale.

"Dedicheremo a questo due giorni di dibattito, verranno sindaci, amministratori, ma anche Boeri, Cucinella, mondo delle istituzioni, Vasco Errani. Poi ragioneremo sull'idea di futuro dell'Italia, presenteremo il Rapporto Italia in cui cerchiamo di indicare i punti di forza che sono non solo economici ma sociali, ad esempio l'Italia è un paese che ha un volontariato molto forte

che attraversa molti settori e l'economia in cui noi possiamo competere è quella dove sono più forti le imprese e i territori che non strappano la società", sottolinea Realacci.

"Infine, con tanti interlocutori, dal presidente del parlamento europeo Tajani, alla ministra Fedeli, al ministro Delrio, al presidente di Confindustria Bocca, al presidente dell'Enel Starace e altri, come il presidente di Legambiente Muroni e

rappresentanti di associazioni del mondo del volontariato, cercheremo di capire quale sia la strada del futuro dell'Italia", conclude Realacci.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news