Cerca

Jasmine Trinca: dopo premi per Fortunata ora sarò Ilaria Cucchi

L'attrice miglior protagonista ai Nastri d'argento, dopo Cannes

0

Roma, (askanews) - E' l'attrice italiana del momento, al festival di Cannes ha vinto il premio per la migliore attrice nella sezione "Un certain regard" per il film di Sergio Castellitto "Fortunata", e per questo ruolo ha ottenuto anche il Nastro d'argento.

"Cannes è stato abbastanza sconvolgente, e son stati dei giorni poi carichi di molte emozioni, però devo dire che a me fa molto piacere. Anche se penso un po' che il lavoro dell'attore termini un po' nel momento in cui il film viene fatto, mi fa molto piacere accompagnare dei film a cui sono così legata, perché penso che sia bello in qualche modo restituire alle persone una forma di calore che io sento".

Ora Jasmine è pronta per una nuova sfida cinematografica: nel film di Alessio Cremonini sulla vicenda di Stefano Cucchi interpreterà la sorella Ilaria. "Sarò l'Ilaria Cucchi sorella che vive esattamente come la famiglia quei giorni dell'arresto e della sospensione di ogni cosa per Stefano Cucchi. Un'Ilaria Cucchi a cui non siamo proprio abituati, perché conosciamo molto l'aspetto battagliero, di una donna che non si è arresa, però racconteremo più la parte umana, l'attesa umana di ritrovare un fratello".

Dopo tante luci di riflettori, festival e premiazioni, Jasmine ora desidera tornare alla propria vita e al suo lavoro di fronte alla macchina da presa. "Gli attori cercano una forma di sguardo su di sé anche un po' più metaforico... Ormai son tanti anni quindi io mi diverto anche, mi fa piacere di ritrovarmi un po' nelle situazioni, però è vero che bisogna abbassare lo sguardo ogni tanto".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news