Cerca

Londra, cinque grattacieli evacuati per rischio incendio

Sgomberate torri dopo strage Grenfell: via per "2-4 settimane"

0

Londra (askanews) - Saranno necessarie "da due a quattro settimane" per mettere in sicurezza i grattacieli evacuati nella notte per ragioni di sicurezza a Liondra. Si tratta della Chalcots Estate, nel quartiere Camden di Londra. Le valutazioni effettuate sul loro rivestimento esterno, dopo la strage alla Grenfell Tower, hanno evidenziato alti rischi di incendio per i residenti di circa 800 appartamenti. L'ordine di evacuazione è arrivato pr cinque grattacieli, ma per uno di questi, la torre Blashford, è già stato emesso il controdine e i residenti sono rientrati nelle loro abitazioni.

Preoccupazione e anche rabbia per gli altri residenti che sono stati evacuati nella notte con un preavviso di sole due ore: "L'ho scoperto vedendo le news. Quando sono scesa mi hanno detto che in effetti avrei dovuto lasciare il mio appartamento", ha detto una donna. "Sono arrabbiata - ha aggiunto - i vigili del fuoco sono stati qua tutta la giornata. Perché non ci hanno evacuato prima?"

La municipalità di Camden ha precisato di avere riservato "centinaia di camere di hotel" in tutta Londra per accogliere le persone evacuate dai grattacieli della Chalcots Estate.

"L'incendio del Grenfell ha cambiato tutto, non possiamo correre rischi", ha detto la responsabile della comunità di Camden, Georgia Gould. "Ciò che importa è mettere in sicurezza la gente

affinché si possa procedere a lavori urgenti".

Secondo le prime analisi 600 torri sparse sul territorio brtiannico correrebbero lo stesso rischio. E ventisette complessi edilizi in 15 località della Gran Bretagna hanno fallito i test sulla sicurezza anti-incendio.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news