Cerca

Micaela Ramazzotti: mi piacerebbe interpretare un transgender

L'attrice candidata ai Nastri: i film sono come i soufflé...

0

Roma, (askanews) - A margine della serata a Roma che tradizionalmente festeggia candidati e premi speciali dei Nastri d'argento, Micaela Ramazzotti, candidata come miglior attrice nell'edizione 2017 per il suo ruolo ne "La Tenerezza" di Gianni d'Amelio, ha rivelato:

"Il personaggio che mi piacerebbe interpretare sicuramente 'Boys don't cry', personaggio magari transgender, che sta a metà, per la sua sessualità. In Italia non è ancora stato fatto. Mi piacerebbe dare corpo e vita a un personaggio così".

"Ogni film ha la sua strada. I film sono come i soufflé o ti escono gonfi o no, però a volte sono amati dalla critica e meno dal botteghino, a volte per miracolo sono amati da tutti e due, a volte la critica non ama quei film che fanno grandi incassi - ha aggiunto, sottolineando - Non importa, l'importante è fare film sempre con grande energia, con grande passione, con grande amore, quella che mi accompagna da quando faccio questo lavoro".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news