Cerca

Dal 2018 il MotoGp arriva anche in Thailandia

Per la Sports Authority del Paese raggiunto l'accordo con Dorna

0

Roma, (askanews) - Il motoGp sta per sbarcare anche in Thailandia. La notizia è arrivata attraverso un comunicato pubblicato sulla pagina Facebook della Sports Authority della Thailandia (SAT), in cui si comunica che nell'ultima prova del circuito, il Gp d'Italia al Mugello, è stato firmato un accordo con la Dorna, la società spagnola che cura l'organizzazione del Motomondiale.

Il circuito interessato è quello di Buriram, nella Thailandia del Nordest, una cittadina diventata di recente un importante hub sportivo. E il weekend previsto per il MotoGP thailandese è quello dal 5 al 7 ottobre 2018, un appuntamento che andrebbe a completare le tappe d'oltreoceano in Giappone, Australia e Malesia.

Nel comunicato dell'Autorità dello Sport si precisa anche che l'intesa è stata raggiunta dopo un lungo colloquio, ma che dovrebbero essere garantiti i diritti per almeno tre anni, fino, quindi, al 2020.

Manca solo il via libera ufficiale, la conferma, ha fatto sapere la Dorna, arriverà a breve. Poi, il circo che ruota intorno al Motomondiale potrebbe portare milioni di dollari in quella che un tempo era una delle province più povere del Paese.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news