Cerca

Luca Seta torna alla musica: in "Cuccioli di gnu" c'è semplicità

L'attore e cantautore in concerto il 31 maggio e il 6 giugno

0

Milano (askanews) - Musicista, cantautore e attore di cinema e tv, è stato anche protagonista di "Un posto al sole", nonchè scrittore, Luca Seta è un artista sempre in movimento: archiviato il primo album "In viaggio con Kerouac", è al lavoro sul secondo, anticipato dal singolo "Cuccioli di gnu". Un titolo che sembra di una canzone per bambini. "Non è solo per bambini, c'è l'aria giocosa volutamente data, è il perfetto manifesto del nuovo album che vuole veicolare i contenuti con un'aria di gioco e di leggerezza perchè io in questo periodo storico ne ho voglia. Se si ascolta il testo si scopre anche che è bello tosto".

I bambini partecipano al brano e lo accompagnano il 31 maggio sul palco del teatro Vascello di Roma e il 6 giugno del Teatro Pro loco di Borgosesia, prime due tappe del tour che anticipa l'album. "Mi interessava il colore dei bambini, che sembrassero dei bambini che stanno giocando: nel video si vede che fanno altro, uno si gratta, l'altro si gira, era quello che mi interessava, ancora più dell'intonazione".

In concerto Luca Seta porta le sue varie anime artistiche, anche se essere conosciuto come attore non l'ha sempre aiutato nella musica. "Interagisco parecchio con il pubblico, con i miei musicisti, nel live c'è un monologo rappato ed è decisamente attoriale. A me però piace la non forma, se ricorda il teatro canzone ne sono contento, se ricorda il concerto è uguale, ma non lo inscatolo io. In Italia ogni tanto c'è questa cultura strana per cui dicono 'ora fa pure il cantante' mentre a Londra o in America è normale che un attore faccia altre cose, qua mi è capitato che finchè non mi vedessero ci fosse la puzza sotto il naso".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news