Cerca

G7, a Catania il "vertice parallelo" delle first ladies

Ricevuti a Palazzo degli Elefanti mariti e mogli dei 7 Grandi

0

Catania (askanews) - In Sicilia c'è un "G7 parallelo". È quello delle first ladies e dei first husband. Mariti e mogli dei grandi della Terra, mentre a Taormina si aprivano i lavori del meeting, sono state a Catania, per ammirare da vicino il capoluogo etneo. Neanche a dirlo, gli occhi di tutti erano puntati su Melania Trump che, come il marito al Teatro greco, è arrivata alcuni minuti dopo le altre first ladies al Palazzo degli Elefanti, sede del comune di Catania.

A guidare la delegazione c'era Manuela Gentiloni, moglie del premier, e ad accoglierle il sindaco di Catania Enzo Bianco. In tacchi a spillo, tubino bianco con sopra uno spolverino a fiori, Melania Trump ha rubato la scena alle altre first ladies, eccezion fatta per Brigitte Trogneux, moglie di Emmanuel Macron. La première dame ha optato per uno stile informale con pantaloni bianchi, maglietta rossa e scarpe con la zeppa.

Al cocktail nel cortile è seguito il pranzo cucinato dallo chef Pino Cuttaja. A fare gli onori di casa è stata la compagna del sindaco Bianco, Amanda Jane Succi. Una tavola in rosa, eccezion fatta per Joachim Sauer "Herr Merkel", marito della cancelliera, docente di chimica e appassionato di storia anche italiana e siciliana.

Alle signore sono stati donati una edizione storica della Norma di Bellini in cd e un libro pregiato su Catania e il suo hinterland.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news