Cerca

Manchester, la folla canta gli Oasis in onore delle vittime

Le immagini senza commento

0

Manchester (askanews) - A Manchester la folla ha intonato, spontaneamente, la canzone degli Oasis "Do not look back in anger", dedicandola alle 22 vittime dell'attentato di lunedì 22 maggio al concerto della pop star idolo dei teenager, Ariana Grande.

Poco prima è stato osservato un minuto di silenzio per commemorare le vittime e il sindaco di Manchester, Andy Burnham ha deposto una corona di fiori sul luogo della strage.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news