Cerca

Ryder cup, da Agrigento parte il cammino verso Roma 2022

Il grande golf protagonista nella Valle dei Templi

0

Agrigento (askanews) - Il grande golf tra le colonne del Tempio di Giunone: la "Road to Rome 2022" ha iniziato il suo cammino con l'evento "La Ryder Cup nella Valle dei Templi", patrocinato dal Comune di Agrigento. Lo show, impreziosito dalla presenza del trofeo in oro della Ryder Cup, arrivato appositamente dall'Inghilterra, ha visto sfidarsi i campioni azzurri dell'European Tour Edoardo Molinari, Matteo Manassero e Renato Paratore, insieme ai giovani amateur emergenti (Luca Cianchetti, campione europeo in carica e Andrea Romano, campione italiano ragazzi match play).

Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022.

"Iniziamo da qui dalla Valle dei templi da questo posto straordinario per far capire a tutto il paese che questo è un progetto per l'Italia che non finirà il 22 con la Ryder cup di Roma ma proseguirà fino al 27 sarà un progetto che abbraccerà tutto il paese da nord a usd con 100 tornei su tutto il territorio".

Il Progetto Ryder Cup 2022 toccherà tutte le regioni italiane in avvicinamento alla sfida fra Europa e Stati Uniti. Si tratta del terzo evento sportivo al mondo per impatto mediatico, che verrà disputato nel 2022 a Roma, presso il Marco Simone Golf & Country Club. Il prossimo appuntamento della Road to Rome 2022 si terrà sul Monte Bianco per un altro evento di grande impatto scenico. Un modo per sviluppare il movimento golfistico, aumentando gli appassionati e le strutture.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news