Cerca

Brexit o no, i britannici vogliono ancora viaggiare in Italia

Sondaggio Condé Nast: in testa viaggi famiglia e proprietà lusso

0

Roma, (askanews) - Brexit o no, i turisti britannici continuano ad amare l'Italia e paesi mediterranei come Spagna e Portogallo, che si classificano come le tre mete preferite dei viaggiatori d'Oltremanica. Ad affermarlo sono gli autori delle guide di Condé Nast Johansens che analizzano ogni anno i trend turistici e le destinazioni preferite di migliaia di viaggiatori nel mondo.

Charlotte Evans, group publishing director, durante la presentazione a Bologna dei risultati del Readers Survey 2016, il sondaggio dei lettori delle tre guide, ha spiegato:

"Nonostante le sfide che il mercato britannico ha avuto con la Brexit, è molto interessante notare che i britannici vogliono ancora visitare l'Italia, amiamo l'Italia. Secondo l'Associazione delle agenzie di viaggio britanniche e Condé Nast, le risposte dei partecipanti hanno mostrato che l'Italia, la Spagna e il Portogallo sono le tre mete preferite, accanto al Regno Unito, dei viaggiatori. Se l'Italia ci vuole ancora e ci darà ancora il benvenuto, noi vogliamo sempre venire in Italia".

Interpellati sulle destinazioni preferite per i prossimi due anni, i viaggiatori fai-da-te hanno scelto il Regno Unito e l'Irlanda, seguito a ruota dall Europa del Mediterraneo e dagli Stati Uniti, senza dimenticare un passaggio nei Caraibi e in Estremo Oriente.

Si fidano ad organizzare la propria vacanza online o quantomeno a cercare informazioni sull accoglienza in hotel, ma preferiscono ancora sfogliare la versione cartacea della guida e ammirare le foto e cercare le migliori opportunità. La sfida nei prossimi anni di Condé Nast - che recensisce 550 strutture in tutto il mondo - è quella di mettersi a disposizione del proprio cliente per organizzare eventi speciali per particolari ricorrenze".

Ma non solo: "Ciò che è molto in voga ora sono i viaggi per le famiglie, per gruppi di amici. Altri risultati molto interessanti della nostra ricerca sono il tipo di vacanze che i viaggiatori cercano, in particolare i soggiorni nelle città. C'è un grande trend in questo momento a selezionare proprietà lussuose o da affittare privatamente: hanno la concierge, il maggiordomo e tutti i servizi necessari, di alto livello. Assieme a, molto interessante, crociere sui fiumi, come boutique hotels galleggianti sull'acqua".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news