Cerca

Eliseo 2017, Marine Le Pen lancia appello a elettori di Mélenchon

Per battere Macron serve la sinistra radicale e antiglobalista

0

Parigi (askanews) - Segnare una svolta epocale nel panorama politico europeo, e non solo. Seppellire per sempre le ideologie del XX secolo per costruire un nuovo fronte sovranista contro il potere dei ceti dominanti finanziari.

Marine Le Pen, candidata al ballottaggio del Front national nella corsa all'Eliseo, ha lanciato un appello con un tweet alla sinistra radicale degli elettori di Jean-Luc Mélenchon per fare un fronte comune contro il candidato centrista Emmanuel Macron al secondo turno delle presidenziali francesi.

Questa sembra essere la scelta strategica del Front national per mettere a frutto il quasi 20% raccolto dalla sinistra antiglobalista di Mélenchon.

"Mi rivolgo a tutti gli elettori della 'France insoumise' per dire loro che oggi bisogna fare fronte comune contro Emmanuel Macron. Il suo progetto è agli antipodi di quanto da loro sostenuto durante la campagna al primo turno. Non rappresenta il cambiamento ma la continuità, l'aggravarsi dei cinque anni di François Hollande" ha detto Le Pen.

"Il signor Macron è un banchiere. Rappresenta quella finanza arrogante che Hollande aveva promesso di combattere ma che invece ha lasciato prosperare. È un sostenitore del libero scambio senza regole, degli accordi commerciali con Stati Uniti e Canada che producono solo danni" ha concluso la candidata del Front national.

Dal canto suo, Mélenchon non ha ancora dato nessuna consegna di voto per il secondo turno del 7 maggio.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news