Cerca

Parla Macron: Adesso la sfida è rompere con un sistema incapace

In un anno abbiamo cambiato il volto della politica francese

0

Roma, (askanews) - Emmanuel Macron, vincitore del primo turno delle presidenziali francesi con oltre il 23% dei voti, parlando ai suoi sostenitori ha ringraziato gli avversari sconfitti che hanno chiamato a votare per lui, e ha però dichiarato che la sfida adesso è "rompere con un sistema da trent'anni incapace di risolvere i problemi del paese". Una strategia precisa poiché il candidato senza un partito viene però visto come il rappresentante dell'establishment finanziario, e deve scontrarsi con la leader dell'estrema destra Marine Le Pen che insisterà a presentarsi come la vera figura di rottura con il passato.

"Comprendo l'onore e la grande responsabilità che mi vengono da questa vittoria. Ringrazio Benoit Hamon e Francois Fillon per l'appello a votare per me al secondo turno. In un anno abbiamo cambiato il volto della politica francese. La sfida da oggi non è andare a votare contro qualcuno, ma rompere fino in fondo con un sistema incapace da oltre trent'anni di rispondere ai problemi del paese" ha detto Macron ai suoi sostenitori.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news