Cerca

Roma, ai Musei Capitolini i capolavori ritrovati di Michelangelo

Esposto un disegno mai visto prima de "Il sacrificio di Isacco"

0

Roma, (askanews) - In occasione del Natale di Roma, i Musei Capitolini hanno esposto per la prima volta al pubblico un disegno di Michelangelo Buonarroti mai visto fino ad ora. Questa preziosa esposizione è il frutto di una scoperta recentemente avvenuta a Casa Buonarroti a Firenze. Il disegno, uno schizzo a matita nera che ha per protagonista il medesimo personaggio biblico, è emerso sul retro dello stesso foglio utilizzato da Michelangelo per realizzare il famoso Sacrificio di Isacco, in occasione dell'asportazione di un controfondo.

Come ha spiegato la presidente Fondazione Casa Buonarroti e curatrice mostra, Pina Ragionieri: "Il significato è soprattutto quello di capire come lavorava Michelangelo: la necessità dei tempi che portava ad adoprare e riadoprare la carta, perché la carta era un prodotto caro che non bisognava mai sciupare"

In Campidoglio, fino al 7 maggio 2017, Il sacrificio di Isacco si potrà ammirare nelle due versioni realizzate sul fronte e sul retro del medesimo foglio, e sarà esposto accanto alla Cleopatra, un altro famosissimo disegno realizzato dall'artista toscano intorno al 1535, a cui lo lega una storia molto simile. Anche la Cleopatra, infatti, nell'agosto del 1988, svelò una seconda Cleopatra, nascosta da un controfondo.

Il sovrintendente capitolino ai beni culturali,

Claudio Parisi Presicce: "L'importanza è legata al fatto che continuiamo a scoprire opere d'arte inedite e sconosciute conservate nelle collezioni museali che per noi rappresentano tutto ciò che possiamo immaginare di conoscere di un personaggio come Michelangelo. Quindi possiamo immaginare che in futuro si possano trovare ancora altri inediti di un artista così potente come Buonarroti".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news