Cerca

Calcio violento

Turchia, folli scontri tra tifosi, 68 arresti

0
Invasione di campo, scontri e lacrimogeni: così si è concluso ieri sera il derby di Istanbul fra Galatasaray e Besiktas nell'Ataturk Olympic Stadium. Sessantotto tifosi sono stati arrestati e tra loro ci sono almeno una dozzina di minori. Gli incidenti sono iniziati nel secondo minuto dei tempi supplementari, quando è stato espulso l'ex juventino del del Galatasaray, Felipe Melo. I giallorossi di Istanbul stavano vincendo 2-1 quando gli incidenti sono incominciati gli incidenti: al grido di "Allah è grande", un club di tifosi islamici del Galatasaray, il '1453' (in memoria dell'anno della conquista della cristiana Costantinopoli da parte dei sultani ottomani), ha attaccato la tifoseria "Carsi" del Besiktas, considerata di sinistra e ostile al premier islamico Recep Tayyip Erdogan. La polizia è intervenuta in forze, ma gli scontri si sono prolungati nella notte.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news