Cerca

Appello sempre valido

Vergogna Marquez, ha sempre Rossi nel mirino. Senaldi: "Valentino, vendicati"

9 Aprile 2018

0

Era il settembre 2017 e Marc Marquez e Andrea Dovizioso si sfidavano per il Mondiale di MotoGp. Valentino Rossi, da terzo incomodo, aveva l'occasione nelle ultime gare di vendicarsi del pilota spagnolo che nel 2015 gli tolse con una serie di scorrettezze il trionfo in campionato. Che Marquez fosse molto spregiudicato, spesso ai limiti del regolamento, lo sapevano da tempo tutti gli appassionati. Ma quanto accaduto domenica sera al Gp d'Argentina, seconda gara del Mondiale 2018, ha superato le più pessimistiche previsioni. Marc ha speronato Valentino, compromettendo la gara del campione di Tavullia e pure la propria, visto che è stato penalizzato. Tutti i colleghi sono in rivolta, e per questo è utile ripubblicare il commento del direttore di Libero Pietro Senaldi, che proprio sette mesi fa incitava a Rossi dal riprendersi dall'infortunio e rendere pan per focaccia a Marquez. Allora, Rossi fu assai corretto e, purtroppo, Dovizioso arrivò dietro a Marc. Chissà oggi come si comporterebbe il Dottore, che ha detto di "avere paura" del campione del mondo in carica.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news