Cerca

Addio

Aldo Biscardi, il momento cult: telefona Berlusconi in diretta, "Kakà resta al Milan"

0

"Grazie Bresidente!". È il gennaio 2009 e Aldo Biscardi, morto oggi all'età di 86 anni, mette a segno quello che è stato, forse, il suo più grande scoop e momento più comico del Processo del Lunedì. Siamo in pieno calcio mercato, il Milan sta per cedere Kakà al Manchester City. Un colpo al cuore sanguinoso per ogni tifoso rossonero, ma ecco che Silvio Berlusconi telefona in diretta a Biscardi per annunciare il clamoroso ribaltone: "Kakà resta al Milan!". Questione di affetti, sostiene l'allora presidente rossonero. Sconcerto in studio, Biscardi in solluchero e Tiziano Crudeli, telecronista di fede milanista, praticamente in lacrime. Un momento indimenticabile, diventato virale nell'era dei social e di Youtube (e pazienza se l'entusiasmo è durato una manciata di mesi, visto che il brasiliano in estate ha lasciato comunque Milano, alla volta del Real Madrid...). 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news