Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Violenza

Tour de France, raptus di Froome: brutale pugno in faccia al tifoso

Al Tour de France, il raptus di Chris Froome. Nella tappa pirenaica in cui ha vinto prendendosi la maglia gialla, il ciclista britannico-kenyota si è reso protagonista di un bruttissimo gesto: come si vede dal video, ha colpito con un violentissimo pugno in faccia un tifoso che gli correva al fianco. Nel dopo-gara, Froome ha provato a giustificarsi su Twitter dicendo che "la sua bandiera mi stava entrando nella ruota anteriore".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alfa553

    12 Luglio 2016 - 11:11

    Ha fatto bene,contro gli mibecilli ci vogliono le bombe

    Report

    Rispondi

  • andresboli

    11 Luglio 2016 - 08:08

    era il minimo!! troppa gente non si rende conto del pericolo generato da certi comportamenti.

    Report

    Rispondi

  • papik40

    10 Luglio 2016 - 21:09

    Ma quale bruttissimo gesto.!!!!! I tifosi non devono stare troppo vicini ai corridori!! Bravo Froome la prossima volta tiragli un pugno sul naso!

    Report

    Rispondi

  • tubiabeniamino

    10 Luglio 2016 - 19:07

    Ha fatto benissimo Chris Froome a colpire quel cretino che come purtroppo spesso assistiamo a altri cretini che con le loro pagliacciate mettono in pericolo i corridori che possono cadere e vedere svanito un risultato dopo ore di grandi sforzi. Questi non sono persone amanti dello sport ma stupidi esibizionisti scalmanati e senza cervello.

    Report

    Rispondi