Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Imprese

I pazzi furiosi della maratona: la loro lunga corsa al Polo Nord

Sono 52 i corridori che di diritto si sono guadagnati il titolo di runner più coraggiosi del mondo. Si tratta dei partecipanti alla North Pole Marathon, la maratona del Polo Nord, dove le temperature possono arrivare ai 41 gradi sotto lo zero. Gli atleti provenivano da 18 Paesi differenti: il vincitore maschile è stato Dorn Wenninger, americano, che ha impiegato 5 ore e 17 minuti a completare il percorso. La prima donna invece è stata la russo-americana Gulzhamal DeFelice, che ha chiuso la gara in 5 ore e 50 minuti. Per proteggere gli atleti, lungo tutto il percorso sono stati piazzati dei cecchini, pronti a sparare qualora qualche orso polare si fosse avvicinato un po‘ troppo alla gara, che si sviluppava interamente sulle acque ghiacciate del mare Artico. Alla maratona ha preso parte anche il francese Bruno Louges, affetto da sclerosi multipla: anche lui, mostrando una tenacia senza pari, è arrivato al traguardo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400