Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Follia

Thiago Motta perde le staffe, pugno in faccia all'avversario

Un attimo di nervosismo, quanto basta a Thiago Motta per perdere il lume della ragione e rifilare un pungo a Ferri nella sfida persa per 2-1 dal Paris Saint German sul campo del Lione. Per l'italo-brasiliano non è arrivato il cartellino rosso ma la macchia resterà anche nella corsa alla maglia azzurra in vista degli Europei di quest'estate. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400