Cerca

La svolta

Claudia Gerini zittisce i sinistri: "Mi piacciono il governo e Matteo Salvini. Ottimo il censimento dei rom"

21 Giugno 2018

1

"Se mi piace questo governo? Sì, devo dire di sì. I primi passi sono stati buoni a mio avviso". Claudia Gerini, a sorpresa, si schiera con Matteo Salvini. Ospite del programma di Rai Radio1 Un Giorno da Pecora, la trasmissione condotta da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari, l'attrice romana, da sempre di sinistra, dice: "Le ideologie in questo Paese non ci sono più. Bene coloro che fanno qualcosa per gli italiani, qualcosa di giusto, come i provvedimenti per far crescere le aziende o per far sì che si possa convivere in una società multiculturale".

Leggi anche: Vittorio Feltri: Sui rom la pensano tutti come Matteo Salvini

E il censimento dei rom non è secondo la Gerini una proposta razzista. "Non mi sembra una mossa razzista ma ottima. Perché mai noi dobbiamo essere censiti e i rom no? Poi  Luigi Di Maio ha fatto un discorso in Confindustria, o in Confcommercio, non ricordo, che mi è piaciuto. Insomma, si capisce che stanno dalla parte di chi vuole crescere". E l'attrice che confessa di non avere votato né M5s né Lega ora sostiene che "l'importante è che si facciano dei passi dalla nostra parte, anche se ci sono stati degli sfondoni tipo quelli sulle famiglie Arcobaleno".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • albertoperutelli

    23 Giugno 2018 - 07:07

    Caro Salvini cosa hai detto a Balotelli quando si è occupato di politica? "Di fare solo più gols" Ora anche te mi pare tu abbia pisciato fuori del vaso. Occupati di politica non di sanità che non ci capisci niente.

    Report

    Rispondi

ultime news