Cerca

penna

Maria Teresa Meli disperata dopo il flop di Matteo Renzi: "Il Pd ora non ha più ragione di esistere"

12 Marzo 2018

2

"Credo sarà Maurizio Martina il segretario, il degno epilogo di un partito che non ha più senso di esistere". Maria Teresa Meli, ospite di Agorà su Rai tre, sembra disperata dopo la fine di Matteo Renzi. E prevede che il Partito democratico sarà alla fine guidato dal ministro "comunista".

Alla giornalista del Corriere della Sera risponde Emanuele Fiano: "È passato un treno sopra la sinistra italiana e di tutta Europa, la sinistra nasce per rispondere alle diseguaglianze della società. Se ora la soluzione non è la sinistra vuol dire che il problema è profondo". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Skyler

    12 Marzo 2018 - 15:03

    Fiano finge di non sapere che uno dei problemi del PD sia la gente come lui e lady etruria......

    Report

    Rispondi

  • sergion49

    12 Marzo 2018 - 13:01

    Non hanno ancora capito che non esiste più sinistra e destra . L'europa da il programma e un gestore qualsiasi opera cercando di farci la cresta . Se non si esce dall' europa non ha neanche senso votare .

    Report

    Rispondi

ultime news