Cerca

Boom

Checco Zalone, terremoto su Canale 5: davanti a Bonolis gli scappa quella parolina, lo massacrano

15 Dicembre 2017

5

È bastata una battuta di Checco Zalone per scatenare l'isteria delle associazioni gay. Tutta colpa di una sua cover di Kiss me Licia, la sigla del famoso cartone animato cantata da Cristina D'Avena, che Luca Medici ha eseguito a Music, il programma su Canal5 di Paolo Bonolis. Nel suo brano Checco Zalone raccontava di come Licia fosse totalmente ignorata da Mirko, la spiegazione secondo il comico pugliese è semplice: "Licia, Licia, Licia, guardaci a camicia (sic). Il ciuffo rosso e biondo: è fr*** fino in fondo".

La protesta è scoppiata su gay.it: "Non c’è nessuno strumento per riscattare la grettezza di Checco, qui c’è un’intera gag costruita su una presunta e schematica omosessualità, ovviamente basata sui soliti cliché, i vestiti, i capelli e l’apparenza, che infine chiama, inevitabile quasi, l’uso della parola fr*cio per dare il via a risatine da quarta elementare".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gregio52

    15 Dicembre 2017 - 21:09

    Da un pò di tempo mi sembra di notare che certe persone hanno la puzza sotto il naso, che a qualsiasi affermazione anche scherzosa si inalberino, ma codesti soggetti dove hanno vissuto sino ad oggi ? Lo sappiamo bene ed anche chi li ha così ben caricati per fare contestazioni quella sinistra che sta sfasciando il paese su tutti i fronti partendo dalle più alte cariche.

    Report

    Rispondi

  • Karl Oscar

    15 Dicembre 2017 - 20:08

    ormai il gay-power si fa sentire con tutta la sua arroganza

    Report

    Rispondi

  • dotbenito

    15 Dicembre 2017 - 19:07

    MA BASTA CON QUESTE STRONZATE SULL'OMOFOBIA ZALONE FA DA SEMPRE QUELLE CANZONI PER FAR RIDERE SE I DIVERSAMENTE NORMALI INTERPRETANO QUESTO COME OFFESA VADANO A DAR VIA IL CU...

    Report

    Rispondi

    • sempre-CDX

      16 Dicembre 2017 - 08:08

      Bravissimo, perfettamente d'accordo. Chiamiamo le cose con il giusto nome.

      Report

      Rispondi

    • gescon

      15 Dicembre 2017 - 21:09

      concordo

      Report

      Rispondi

ultime news