Cerca

ouch

Efe Bal ricoverata dopo una puntura di Alprostadil sul pene: era il suo esordio nel porno

3

Al suo primo giorno sul set di un film porno, la nota trans italo-turca Efe Bal è finita al pronto soccorso. Dopo una sessione molto impegnativa di foto e riprese con la pornostar Vittoria Risi, Efe Bal ha avuto qualche problema di erezione. La troupe ha insistito perché proseguisse, convincendola a fare un'iniezione di Alprostadil, di solito venduta in farmacia con ricetta medica, ma reperibile in modo clandestino anche sul web. Nel mondo del porno, per la stessa ammissione del regista a Le Iene, il farmaco sarebbe particolarmente abusato, aiutando i pornoattori nell'ottenere un'erezione immediata e duratura.

Poco dopo la puntura, Efe Bal dice di avere fortissimi dolori al suo pene. Lei sta sempre peggio, tanto da interrompere le riprese. A portarla in ospedale dovrà pensarci la Iena Valeria Castellano. Solo al pronto soccorso è emerso che Efe Bal avesse assunto una pasticca di Viagra prima delle riprese. I medici hanno provato a curarla con il Voltaren, così da diluire il sangue e un bel impacco di ghiaccio.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • claudioarmc

    12 Dicembre 2017 - 08:08

    Mi chiedo perchè certa gente viva

    Report

    Rispondi

  • peaeye

    11 Dicembre 2017 - 13:01

    Ma com'e' che l'articolo si riferisce a Efe Bal sempre al femminile se ha un pene? BOH!

    Report

    Rispondi

  • pithard

    11 Dicembre 2017 - 13:01

    Azz... amica/o del felpato-salvini??? Ecco perché non ci sono molti commenti.

    Report

    Rispondi

ultime news