Cerca

Scatenato

Filippo Facci: "I rom non devono esistere più come tali, come cultura"

7

Il recente caso delle due ragazze quattordicenni stuprate a Roma da due ventenni nomadi ha scatenato Filippo Facci. In studio a Matrix, il programma di Nicola Porro, dopo aver visto il servizio sulla notizia di cronaca si scatena. "I rom per come si pensano rom non devono e non possono più esistere come rom. Si infiltrano nella società". E ancora: "Quando dico che sono assimilati e non integrati, intendo dire brutalmente che queste persone non devono esistere più come tali, come cultura". Parole chiare. Anzi, chiarissime.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mangiaredivino

    18 Gennaio 2018 - 12:12

    Se continuiamo a foraggiarli in tutto , Se li difendiamo come etnia, continueranno a chiedere, se non rubare e non dare mai niente. Larve da schiacciare

    Report

    Rispondi

  • alby118

    16 Novembre 2017 - 19:07

    Finchè questa criminalità viene chiamata con lo pseudonimo di " cultura ",continueremo a fallire.. Vanno eliminati in quanto semplice delinquenza.

    Report

    Rispondi

  • vasilli

    16 Novembre 2017 - 18:06

    ma di Filippo Facci.in italia e solo lui ,,,speriamo che ne arrivano altri

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news